Alessia's ideas

Una I per dire…

Io voglio andare a vivere in Inghilterra. Mi sento felice quando sono lì. Sono vicina a Francesco che è la cosa più importante. Posso lavorare e non sentirmi una fallita a fare il nulla tutto il giorno a casa. Posso avere un mio spazio, una casetta tutta mia, e avere la possibilità di scegliere cosa… Continue reading Una I per dire…

Alessia's ideas

Giorno 2.

Sono già passate le 24 ore eppure in me convivono malamamente fin troppi pensieri. Siamo al secondo giorno in effetti. Un po’ mi vien voglia di prendere l’aereo, di presentarmi alla porta e dire con fare indifferente ed euforico: “Eccomi! Cosa mi sono persa?” D’altro canto sento di star bene qui.. Solo per l’esclusivissimo fatto… Continue reading Giorno 2.

Alessia's ideas

Una socievole società sociale

E forse le altre con le loro nuove casette in affitto e pargoletti non desiderati avranno pure trovato la loro felicità. Lo Zen. Io da parer mio non trovo altro di più appagante che ascoltare una bella canzone.  Se il genere umano dovesse contare su di me… si sarebbe già istinto.  Io sono una di… Continue reading Una socievole società sociale

Alessia's ideas

Il regalo di Natale

La gente ha perso il senso dell’augurio. La gente ha perso il senso di troppe cose ormai, ma gli auguri cazz! Dare o fare gli auguri è l’Occasione che non hai mai durante il corso dell’anno. Ad esempio, di stringere la mano al tuo vicino di casa o al salumiere dell’alimentari da cui ti servi… Continue reading Il regalo di Natale

Alessia's ideas

Inno all’Amore

E son passati solo 5 anni ma mi paiono una vita. E son passati così veloci che ho voglia di passarne altri 5. E son passati, pure, così lenti che c’è sembrato che abbiamo avuto il doppio del tempo per poter vivere tutte le fantastiche esperienze che abbiamo fatto. E ne abbiamo fatte di cose… Continue reading Inno all’Amore

Alessia's ideas

Lascia stare

Se c’è una cosa che negli anni non è mai andata via è la modalità scrittura. Il tempo mi impedisce di utilizzarla e le parole delle altre persone mi tolgono la fantasia. Ma non c’è nulla al mondo che riporta la pace e l’armonia, la gioia e l’euforia di lasciar fare alle mie mani. Ogni… Continue reading Lascia stare

Alessia's ideas

Londra

Prima non capivo chi voleva restare  nell’ombra, rimanere in bilico fra l’esistenza e la non esistenza. Prima evidentemente non comprendevo l’universo dell’invisibilitá. Ora ho scelto il modo dell’inosservabilitá. Qui, ora ma in silenzio e discrezione. Per una tranquillità apparente. Ma non era così in passato. Era un assassinio continuo dei gesti e dei pensieri altrui.… Continue reading Londra